Intervento di riabilitazione intensiva ABA – Un progetto rivolto a bambini, adolescenti e adulti con autismo o altra disabilità

Intervento di riabilitazione intensiva ABA – Un progetto rivolto a bambini, adolescenti e adulti con autismo o altra disabilità

L’intervento ABA

L’ABA (analisi comportamentale applicata) è una branca della psicologia che applica il metodo scientifico al comportamento umano, è un approccio volto a modificare i comportamenti socialmente rilevanti attraverso l’identificazione delle variabili ambientali responsabili del comportamento. L’obiettivo di un intervento ABA è risolvere i deficit e gli eccessi del comportamento, favorendo l’adattamento della persona all’ambiente.

L’ABA viene applicata da un professionista specializzato chiamato analista del comportamento, il quale è generalmente uno psicologo che ha conseguito un master biennale di 2° livello in analisi comportamentale. Gli analisti del comportamento più preparati ottengono la certificazione internazionale di Board Certified Behavior Analyst® (BCBA®), la quale implica, oltre al titolo di studio, 1.500 ore di tirocinio formativo supervisionato da analisti del comportamento esperti e il superamento di un esame dagli standard elevati.

Per mezzo della metodologia ABA, l’analista del comportamento è in grado di svolgere una valutazione dettagliata del quadro comportamentale del paziente (bambino, adolescente o adulto), di misurare i comportamenti della persona e quindi di correggerli portando a riduzione comportamenti problematici e ad acquisizione i comportamenti assenti. Attraverso sofisticati processi di generalizzazione, favoriti dall’intervento, la persona sottoposta a trattamento ABA ha la possibilità di comunicare, socializzare, esprimere affetti, giocare, studiare, integrandosi nella comunità di appartenenza.

Il progetto di riabilitazione è rivolto a pazienti affetti da disabilità con patologie a differente quadro comportamentale (autismo, sindrome di Down, X fragile, etc.) appartenenti a ogni fascia di età (bambino, adolescente, adulto, anziano). A seconda della patologia, dell’età del paziente e della valutazione, l’intervento viene declinato con modalità differenti.

Destinatari elettivi del servizio offerto da Voce nel Silenzio sono bambini e adolescenti affetti da disturbo di spettro autistico.

L’intervento di riabilitazione intensiva ABA ha l’obiettivo di:

  1. risolvere i deficit comportamentali del paziente, in modo che egli sviluppi capacità mancanti. Aree principali di intervento sono le autonomie, la comunicazione, l’esecuzione di istruzioni, le abilità di gioco e di auto-occupazione.
  2. risolvere gli eccessi comportamentali del paziente, in modo che egli riduca o smetta di produrre comportamenti dannosi, socialmente non appropriati o ripetitivi.
  3. incrementare la qualità di vita del paziente e della sua famiglia.

L’intervento riabilitativo ABA comporta l’azione sinergica di due figure principali:

1) l’analista del comportamento (consulente ABA): è il professionista specializzato in analisi comportamentale che prende in carico il paziente. Egli è responsabile del progetto e principale referente per la famiglia. Compiti dell’analista del comportamento sono:

    1. la valutazione dei deficit e degli eccessi comportamentali
    2. l’elaborazione dei dati raccolti dal terapista ABA
    3. la stesura del piano di intervento e delle metodologie ad esso necessarie
    4. la formazione dei genitori (parent-training) o degli altri significativi
    5. la comunicazione con la scuola, i servizi di neuropsichiatria ed eventuali altri servizi ancillari
    6. la formazione del terapista (tutor ABA)
    7. il monitoraggio dell’operato del terapista ABA
    8. la direzione del progetto riabilitativo.

L’analista del comportamento generalmente incontra la famiglia da 2 a 4 volte al mese, in sessioni da 3 ore chiamate Workshops.

2) il terapista (tutor) ABA: è il professionista incaricato di

    1. svolgere gli esercizi correttivi con il paziente
    2. misurare il comportamento
    3. gestire le variabili motivazionali durante l’intervento stesso.

Il terapista è a stretto contatto con il paziente e lo visita in genere diverse volte a settimana. Egli partecipa ai Workshops con l’analista del comportamento e la famiglia.

Nel servizio offerto da Voce nel Silenzio, a tali figure si aggiunge il ruolo del direttore clinico: egli è il professionista incaricato di

  1. supervisionare a cadenza mensile l’operato degli analisti del comportamento, qualora essi stiano affrontando problematiche particolari;
  2. fornire supporto agli analisti del comportamento in termini di formazione e gestione delle problematiche comportamentali;
  3. rispondere alla famiglia del paziente in caso di problematiche non risolvibili dal solo analista del comportamento.

In questo quadro, la famiglia del paziente gioca un ruolo fondamentale: gli interventi ABA si basano su una corretta gestione dell’ambiente, e la casa del paziente ed i  suoi familiari sono il principale ambiente di vita della persona. Pertanto la collaborazione della famiglia è un fattore chiave per la buona riuscita del progetto.

Il servizio di presa in carico per l’intervento di riabilitazione ABA è personalizzato per ogni famiglia. Dopo la richiesta di contatto, il direttore clinico di Voce nel silenzio o un suo delegato provvederanno ad effettuare una prima visita domiciliare del paziente.

Successivamente, la famiglia potrà decidere se procedere alla presa in carico contattando direttamente la direzione amministrativa di Voce nel Silenzio.

Al fine di richiedere una prima visita, compilare il modulo sottostante.

Per ogni richiesta di informazione, contattare:

Direzione Amministrativa – Daniela Landonio
Tel:  3492579121  dal lunedì al venerdì dalle 14:00 alle 19:00
e-mail:  vocenelsilenzio@gmail.com

Direzione clinica – Dott. Michael Nicolosi
tel.: 3470411481

 

A cura di
Michael Nicolosi, psicologo, BCBA, membro RIAC

Compilando il seguente form, chiedo di essere ammesso al progetto sopra specificato.
Con la compilazione e l'invio del form accetto di versare a Voce nel Silenzio la quota di partecipazione corrispondente al progetto selezionato.

Il tuo nome e cognome (richiesto)

Indirizzo di residenza completo (via/numero civico/CAP/città/provincia) (richiesto)

Codice Fiscale (richiesto)

P.IVA

Telefono (richiesto)

La tua email (richiesto)

Progetto cui vuoi partecipare (richiesto)

Note e Richieste

Foto o scansione della distinta di versamento della quota di partecipazione (richiesto)
ATTENZIONE! Sono accettati file di massimo 10mb nei formati jpg e pdf. In caso di file con dimensione o formato diverso, inviare i propri dati e il file in questione a progetti.vocenelsilenzio@gmail.com

Ai sensi dell’art 7 del D. Lgs. 196/2003 sulla privacy e successive modifiche, acconsento al trattamento dei personali per scopi amministrativi, per la corrispondenza fra me e gli organizzatori del corso e per qualsiasi altra finalità la cooperativa intende perseguire. Autorizzo inoltre all’archiviazione degli stessi nei database gestiti dalla cooperativa. Dichiaro di aver letto e accettato i termini e le condizioni dell'Informativa sul trattamento dei dati personali, ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. n. 196/03

Acconsento Informativa Privacy (*)